icona cerca

news rtech // race report

immagine

MXGP 2017 Arco di Trento

14/04/2017 //
CON IL GP DEL TRENTINO IL MONDIALE MXGP RIENTRA IN EUROPA
Dopo aver vagato da est a ovest, il Mondiale MXGP ritorna in Europa. Ad Arco di Trento è andata in scena la quinta prova che ha avuto anche come contorno il secondo round del Mondiale Femminile ed il primo dell’Europeo EMX250.
In questa gara si sono presentati tutti i Team supportati da RTech: HSF Logistic – 8Biano Husqvarna Racing– Jtech Suzuki Valenti e il Team 24MX Honda ed altri piloti privati.

HSF LOGISTIC MOTORSPORT.

Come spesso gli accade, Kalvin Vlaanderen nelle prove cronometrate e nelle qualifiche si esprime meglio. Infatti nelle QLC del sabato è 11esimo ma nelle due gare della domenica, Vlaanderen incorre in piccoli errori che compromettono il suo potenziale. A fine giornata è 14esimo assoluto con 14 punti presi in gara due e zero nella seconda. Meglio Brian Bogers, suo compagno di squadra, che al 19esimo posto di gara uno, somma un ottimo settimo in gara due. Con questi due piazzamenti, Bogers è nono assoluto ed entra nella TOP TEN di giornata.

HUSQBARNA 8BIANO RACING

Tanel Leok disputa un GP tra la 15esima e la ventesima piazza. Il lettone è 17esimo di giornata con due onesti piazzamenti. E’ 16esimo in gara uno e 18esimo nella due. Stessa cosa per Rui Goncalves che chiude questa prova 20esimo con sette punti conquistati nelle due manche. Nella MX2, il Team 8Biano Racing scende in pista con Ivan Petrov e Gabriele Arbini. Petrov conquista un punto con il 20° posto nella prima manche mentre Arbini è fuori dai punti in entrambe le gare. Per lo comunque si è trattato di un buon allenamento in vista delle prossime gare.

JTECH SUZUKI VALENTI

Dopo aver saltato le prime quattro prove extraeuropee, il Team JTch inizia da Arco di Trento il suo percorso Mondiale. Quest’anno nel Team è approdato il belga Ken De Dycker per la MXGP, mentre Giuseppe Tropepe è stato riconfermato nella MX2. De Dycker, ancora non in ottima forma fisica, non è riuscito a prendere punti. Il belga è ancora a corto di allenamento per gli infortuni patiti la scorsa stagione e non avendo gareggiato nelle prove iridate precedenti, si vede che manca ancora di velocità per restare con i primi. Bene invece Tropepe che finalmente è rimasto lontano dai guai (leggi cadute o brutte partenze). Ottiene due piazzamenti nei venti e chiude il GP in 23esima posizione con sette punti conquistati. Damon Graulus – Team 24MX è 19esimo assoluto con 8 punti conquistati. Lo sloveno Clement Gercar è 27esimo mentre Matteo Bonini, inserito come Wild Card è 34esimo. Seguono: Stefano Pezzuto e Filippo Bertuzzo rispettivamente 38esimo e 39esimo.

Prossimo appuntamento il 23 aprile a Valkenswaard in Olanda.

MECPLAST S.R.L.
Via Giotto, 3 - 33044 Manzano - Udine - Italy
Tel. +39.0432.1610100 - Fax +39.0432.755970
Iscr. Reg. Imp. UD , Cod. Fisc. e P. IVA IT 02413390309
R.E.A. UD -258841 Cap. Sociale 10.000 € i.v.
E-mail: info@rtechmx.com www.rtechmx.com

logo rtech

 

© MULTIWAYS